TRANSVERTER PER I 10 GHZ LOW COST

Lo scopo di questo lavoro è la costruzione di un transverter per i 10 Ghz seguendo il principio dell’autocostruzione che oltre a rendere divertente la costruzione medesima permette anche di risparmiare rispetto all’acquisto dell’apparecchio già pronto.

Per questo motivo ho usato schedine surplus siglate SU-02 dal prezzo molto conveniente ( meno di 4 euro l’una ) che mi risultano ancora disponibili da rf-microwave.

Quello che segue è il link che ho seguito per la costruzione del pll con ADF4351 pilotato da un arduino uno :

http://f6kbf.free.fr/html/ADF4351%20and%20Arduino_Fr_Gb.htm

Sconsiglio di prendere l’integrato già collegato con il processore e l’LNB perché non permette l’uso di un riferimento esterno e conseguentemente risulta poco stabile in frequenza.

Per rendere più comprensibile l’autocostruzione ho preferito usare dei filmati che rendono più semplice comprendere la costruzione dei singoli stadi. Purtroppo i filmati sono piuttosto lunghi per cui li ho suddivisi in diverse parti. Attualmente sono visibili solo le prime due parti, le parti restanti sono ancora “ working in progress”.

Chiedo scusa se sono un po’ noiosi in certi passaggi ed anche un po’ ripetitivi , ma ho cercato di mettere tutto quello che pensavo fosse utile alla costruzione.

Le caratteristiche salienti del progetto sono:

1) Trasmettitore (PLL) e ricevitore (LNB) stabilizzati a 25 Mhz con GPSDO

2) Antenna per i 10 Ghz ( feed) sia per ricezione e trasmissione ottenuta modificando un LNB per uso TV satellitare. La commutazione rx-tx è affidata ad un relè adatto a queste frequenze.

3) L’uscita del LNB entra in una chiavetta SDR . Il segnale è portato in stazione tramite cavo USB da 20 metri autoalimentato. In questo modo si annullano le perdite del segnale in ricezione.

4) Il segnale IF a 145 Mhz arriva all’antenna con un normale RG58 , non serve un cavo a bassa perdita visto che serve solo 0dbm per pilotare il mixer ( il segnale a 145 Mhz deve essere opportunamente attenuato). Il segnale a 145 Mhz commuta il relè che alimenta rx e tx ed il relè coassiale del feed.

5) Ai mercatini o tramite internet è possibile trovare finali da diversi watt per i 10 Ghz a volte a prezzi d’occasione. ( io ne ho trovato uno da 4 watt).

Inizio con i filmati… ne seguiranno altri per gli stadi successivi.